Vorrei andar lontano …

Vorrei andar lontano, scordando tutto il resto,
e il resto da scordare, scansarlo con la mano,
mandare a quel paese guerre e cattiverie, sfidare le intemperie,
tagliare il cielo in due.

Sposarmi con le stelle, volare insieme al vento,
portando sulle spalle chi vive nel lamento,
condurre una ragazza per mano in un tramonto,
donarle l’amicizia se lei ne ha bisogno.

Vorrei comprare case per poveri e barboni, ed essere felice
di aver fatto del bene, rubare il firmamento, donarlo ai non vedenti,
vederli poi vedere, che scordano il tormento.

Vorrei andar lontano, costruendo tutto il resto,
e il resto da costruire, tenerlo per la mano.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.