Lo storico appello di Winston Churchill dall’Inghilterra rimasta sola contro il nazismo:

«Non ho altro da offrirvi che sangue, fatica, lacrime e sudore. Abbiamo di fronte a noi un cimitero dei più penosi. Abbiamo di fronte a noi molti, molti lunghi mesi di lotta e di sofferenza. Se chiedete quale sia la nostra politica risponderò: di muover guerra, per terra, mare e aria, con tutto il nostro potere e con tutta la forza che Dio ci dà, di muover guerra contro una mostruosa tirannia, mai superata nell’oscuro deplorevole elenco dei delitti umani. In una dozzina di grandi antichi stati, ora soggiogati dal dominio nazista, le persone di ogni classe e credo attendono l’ora della liberazione, quando anche loro saranno in grado, ancora una volta, di fare la loro parte e combattere con coraggio come uomini.  Quell’ora arriverà e il suo solenne rintocco proclamerà che la notte è finita e l’alba è arrivata.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.